SALA MULTIMEDIALE MULTIROOM

Progetto di ammodernamento tecnologico di una Conference Room e delle salette VDC, con l’impiego di soluzioni tecnologiche avanzate.

DESIGN E TECNOLOGIA ALL’UNISONO

Realizzazione di una sala multimediale multiroom per generare ambienti di lavoro più collaborativi, efficaci ed efficienti, nel segno dell’innovazione tecnologica con impianti facili da gestire e il meno invasivi possibile: sono queste le richieste che spesso vengono poste sul “grande tavolo dei progetti” di A&ITS. Il miglioramento tecnologico degli ambienti aziendali dimostra un impegno forte verso l’innovazione e l’eccellenza nei servizi, e denotano un impegno costante verso il successo di ogni azienda.

Il progetto che emerge in questo caso di successo è maturato dopo un confronto approfondito con l’architetto che ha curato gli arredi e il design degli ambienti, che ha portato ad un’attenta selezione dei prodotti da inserire nei vari contesti, per restituire degli ambienti di lavoro funzionali, efficienti ed eleganti.

MEETING ROOM ATTREZZATE

Se la Conference Room rappresenta il pezzo forte di questa progettazione, non sono da meno le varie salette VDC, nelle quali sono stati previsti degli impianti per presentazioni multimediali, condivisione di contenuti e videoconferenze.

Questi spazi, oggi, grazie alle loro capacità multimediali avanzate, offrono un ambiente ideale per riunioni di gruppo altamente interattive e collaborative, consentendo una comunicazione senza soluzione di continuità con i partecipanti interni ed esterni.

PRESENTAZIONI, VIDEOCONFERENCE E STREAMING

La sala principale include un concentrato d’avanguarda di tecnologia, dall’installazione di un videoproiettore BARCO al grande display LG da 98”. Nessun cavo in vista in linea con un ambiente ordinato e moderno, come lo è stata la preferenza della soluzione di conference system BOSCH ad incasso e dei top access per la connettività sul tavolo della KRAMER. Sempre su Kramer è ricaduta la scelta del sistema di sharing e della matrice per la gestione centralizzata dell’impianto. Sul fronte dell’audio, il controllo del comparto acustico è affidato alla matrice digitale ECLER, mentre i diffusori installati a soffitto sono ancora della KRAMER.

In fase di progettazione, il cliente ha richiesto un pc client per condurre le conferenze in modo pilotato; in questo caso, grabber EPIPHAN ha rappresentato la soluzione migliore per la gestione di presentazioni, videoconference, streaming, ecc.

BRAND UTILIZZATI

BARCO
BOSCH
kramer